Cosa e un obbligazione zero coupon

admin
admin

Formula delle obbligazioni con cedola

Molte o tutte le offerte presenti su questo sito provengono da aziende da cui Insider riceve un compenso (per un elenco completo vedere qui). Le considerazioni sulla pubblicità possono influire su come e dove i prodotti appaiono su questo sito (compreso, ad esempio, l’ordine di apparizione), ma non influiscono sulle decisioni editoriali, come i prodotti di cui scriviamo e la loro valutazione. Personal Finance Insider effettua ricerche su un’ampia gamma di offerte quando formula raccomandazioni; tuttavia, non garantisce che tali informazioni rappresentino tutti i prodotti o le offerte disponibili sul mercato.

Gli esperti di Insider scelgono i migliori prodotti e servizi per aiutarvi a prendere decisioni intelligenti con i vostri soldi (ecco come). In alcuni casi, riceviamo una commissione dai nostri partner, tuttavia le nostre opinioni sono personali. Le offerte elencate in questa pagina sono soggette a condizioni.

Il grande fascino delle obbligazioni, per molti investitori, è il reddito da interessi che offrono. L’idea di acquistare un’obbligazione che non paga interessi può quindi sembrare paradossale. Eppure esiste un mercato sano per questo tipo di strumento: l’obbligazione a cedola zero, colloquialmente nota come “zero”. Gli investitori più accorti si rivolgono spesso alle obbligazioni a cedola zero perché possono essere acquistate con un forte sconto rispetto al loro valore nominale. Ma alla scadenza si riceve l’intero valore nominale. È così che si trae profitto: la differenza tra il prezzo iniziale scontato e l’importo incassato alla scadenza dell’obbligazione. Il maggior vantaggio delle obbligazioni zero coupon è la loro affidabilità. Se mantenete l’obbligazione fino alla scadenza, avrete essenzialmente la garanzia di un cospicuo rendimento sul vostro investimento. Questo li rende utili per esigenze finanziarie mirate, come le tasse universitarie o l’anticipo su una casa.

  Cosa sono gli e-coupon alitalia

Buoni del tesoro degli Stati Uniti 0

Un’obbligazione zero-coupon, nota anche come “accrual bond”, è un titolo di debito che non paga interessi ma che viene scambiato con un forte sconto, generando un profitto alla scadenza, quando l’obbligazione viene rimborsata per il suo intero valore nominale.

Alcune obbligazioni sono emesse come strumenti zero-coupon fin dall’inizio, mentre altre si trasformano in strumenti zero-coupon dopo che un istituto finanziario le priva delle cedole e le riconfeziona come obbligazioni zero-coupon. Poiché offrono l’intero pagamento alla scadenza, le obbligazioni zero coupon tendono a fluttuare nel prezzo, molto più delle obbligazioni con cedola.

Un’obbligazione è un portale attraverso il quale una società o un ente governativo raccoglie capitali. Quando le obbligazioni vengono emesse, gli investitori le acquistano, agendo di fatto come prestatori dell’ente emittente. Gli investitori ottengono un rendimento sotto forma di cedole, che vengono pagate semestralmente o annualmente per tutta la durata dell’obbligazione.

Ma non tutte le obbligazioni prevedono il pagamento di cedole. Quelle che non lo sono vengono definite obbligazioni a cedola zero. Queste obbligazioni sono emesse con un forte sconto e rimborsano il valore nominale alla scadenza. La differenza tra il prezzo di acquisto e il valore nominale rappresenta il rendimento dell’investitore. Il pagamento ricevuto dall’investitore è pari al capitale investito più gli interessi maturati, composti semestralmente, a un rendimento stabilito.

  Cosa vuol dire combo coupon

Obbligazione callable

Questo articolo necessita di ulteriori citazioni per la verifica. Si prega di contribuire a migliorare questo articolo aggiungendo citazioni a fonti affidabili. Il materiale privo di fonti può essere contestato e rimosso.Trova le fonti:  “Obbligazione zero coupon” – notizie – giornali – libri – scholar – JSTOR (dicembre 2014) (Scopri come e quando rimuovere questo messaggio template)

Un’obbligazione zero coupon (anche discount bond o deep discount bond) è un’obbligazione in cui il valore nominale viene rimborsato alla scadenza.[1] Questa definizione presuppone un valore temporale del denaro positivo. Non effettua pagamenti periodici di interessi né ha le cosiddette cedole, da cui il termine “zero coupon bond”. Quando l’obbligazione giunge a scadenza, l’investitore riceve il suo valore nominale. Esempi di obbligazioni zero coupon sono i buoni del Tesoro statunitense, i buoni di risparmio statunitensi, le obbligazioni zero coupon a lungo termine[1] e qualsiasi tipo di obbligazione che sia stata privata delle cedole. I termini “zero coupon” e “deep discount” sono utilizzati in modo intercambiabile.

Al contrario, un investitore che possiede un’obbligazione regolare riceve un reddito dal pagamento delle cedole, che avviene semestralmente o annualmente. L’investitore riceve anche il capitale o il valore nominale dell’investimento alla scadenza dell’obbligazione.

  Cosa è il disaggio su i zero coupon

Come calcolare le obbligazioni zero coupon

Un’obbligazione zero coupon, nota anche come “accrual bond”, è un titolo di debito che non paga interessi ma che viene scambiato con un forte sconto, generando un profitto alla scadenza, quando l’obbligazione viene rimborsata per il suo intero valore nominale.

Alcune obbligazioni sono emesse come strumenti zero-coupon fin dall’inizio, mentre altre si trasformano in strumenti zero-coupon dopo che un istituto finanziario le priva delle cedole e le riconfeziona come obbligazioni zero-coupon. Poiché offrono l’intero pagamento alla scadenza, le obbligazioni zero coupon tendono a fluttuare nel prezzo, molto più delle obbligazioni con cedola.

Un’obbligazione è un portale attraverso il quale una società o un ente governativo raccoglie capitali. Quando le obbligazioni vengono emesse, gli investitori le acquistano, agendo di fatto come finanziatori dell’ente emittente. Gli investitori ottengono un rendimento sotto forma di cedole, che vengono pagate semestralmente o annualmente per tutta la durata dell’obbligazione.

Ma non tutte le obbligazioni prevedono il pagamento di cedole. Quelle che non lo sono vengono definite obbligazioni a cedola zero. Queste obbligazioni sono emesse con un forte sconto e rimborsano il valore nominale alla scadenza. La differenza tra il prezzo di acquisto e il valore nominale rappresenta il rendimento dell’investitore. Il pagamento ricevuto dall’investitore è pari al capitale investito più gli interessi maturati, composti semestralmente, a un rendimento stabilito.

Questo sito web utilizza i propri cookie per il suo corretto funzionamento. Facendo clic sul pulsante Accetta, l\\\'utente accetta l\\\'uso di queste tecnologie e il trattamento dei suoi dati per questi scopi.    Ulteriori informazioni
Privacidad