Come funzionano coupon americani

admin
admin

Coupon

Se avete mai usato i coupon al supermercato, conoscete la routine. Si ritagliano i coupon da giornali e riviste, li si porta in negozio e li si usa per ottenere sconti su determinati prodotti. Un coupon equivale a denaro contante. Per esempio, se avete un buono sconto di 1,00 dollari su una scatola di cereali, la cassiera lo prende come se fosse denaro contante. Non è più così comune, ma alcuni negozi raddoppiano addirittura il valore nominale di un coupon.

Una volta che la cassiera accetta il buono, il negozio ha un problema. Ora ha un piccolo pezzo di carta che vale denaro contante, ma per ottenerlo il negozio deve spedire il coupon al produttore. Sul retro della maggior parte dei coupon, a caratteri cubitali, il produttore elenca l’indirizzo postale e dichiara che rimborserà al negozio una certa somma di denaro per l’elaborazione, in genere 8 centesimi per coupon. Riscuotere un coupon non sarebbe così grave se ce ne fossero pochi, ma le grandi catene alimentari ne raccolgono milioni. A quella scala, diventa un gran mal di testa! L’intero processo sembra irrimediabilmente antiquato, ma i coupon rimangono enormemente popolari ed è per questo che continuano. Un coupon è essenzialmente denaro gratuito, e il denaro gratuito è difficile da fermare…

Falso couponing estremo

L’idea di non spendere quasi nulla per acquistare una stanza piena di prodotti alimentari e per la persona affascinerebbe chiunque si preoccupi di risparmiare. Ma sfortunatamente, gli scenari che abbiamo visto da alcuni dei couponer profilati sono stati sceneggiati; le politiche sui coupon dei negozi sono state modificate solo per il programma e sono state utilizzate pratiche di couponing non etiche per creare il concetto di ciò che si può ottenere con il couponing estremo.

  Come funzionano i coupon prozis

Durante il programma Extreme Couponing, i couponer venivano mostrati in varie fasi della raccolta dei coupon, tra cui l’immersione nei cassonetti e l’andare dai vicini a raccogliere gli inserti settimanali dei coupon sui giornali. Poi tagliavano casualmente pile (e intendo pile!) di coupon e facevano la loro lista della spesa per andare nei negozi. Il programma non ha mostrato il vero impegno di tempo che c’è dietro il couponing estremo.

I veri couponer estremi fanno un lavoro a tempo pieno raccogliendo coupon, abbinando i coupon alle vendite dei negozi e utilizzando le politiche dei coupon dei singoli negozi per ottenere il massimo da ogni coupon riscattato. Per molti, la raccolta, l’organizzazione e la pianificazione dei migliori scenari per il riscatto dei buoni sconto rappresentano più di 40 ore di lavoro settimanali. Molti irriducibili dei coupon si alzano prima dell’alba per essere i primi clienti dei negozi, in modo da non rischiare di perdere gli articoli pubblicizzati come in saldo.

Couponer

Alcuni prodotti, se aperti o usati, possono essere sostituiti solo con un articolo identico o simile, come segue: *Gli articoli nuovi e non aperti possono essere restituiti per un rimborso completo. Prodotti funerari: (ad es. bare, cofani) possono essere sostituiti entro 90 giorni se danneggiati o difettosi e non utilizzati. Gli articoli nuovi o usati non sono rimborsabili, a meno che la restituzione non sia dovuta a un difetto del produttore o a un danno.

  Come funziona uno zero coupon dal punto di vista fiscale

Gli articoli con ricevuta regalo possono essere sostituiti, rimborsati con una Gift Card o accreditati sul metodo di pagamento originale del mittente. Gli articoli senza ricevuta possono essere sostituiti o rimborsati con una Carta regalo. Gli articoli di valore inferiore a 10 dollari vengono rimborsati in contanti.

Gli articoli idonei possono essere restituiti per un rimborso/credito in contanti o per una Carta regalo solo se il cliente è in possesso di una ricevuta che dimostri che l’articolo non è stato acquistato con WIC o SNAP:Cliente con WIC con SNAP/o WIC o SNAPcon ricevuta che dimostri l’acquisto effettuatoArticolo scambiato con lo stesso articolo.*Non sono ammessi rimborsi/crediti in contanti o carte regalo. L’articolo può essere rimborsato sul conto EBT SNAP o scambiato con lo stesso articolo.Non è consentito il rimborso in contanti/credito o carta regalo.Articolo restituito per il rimborso in contanti/credito o carta regalo.Senza ricevutaArticoli idonei WIC o SNAP scambiati con lo stesso articolo.Non è consentito il rimborso in contanti/credito o carta regalo.Il cliente deve avere una documentazione formale dall’agenzia WIC per consentire qualsiasi eccezione. Un articolo idoneo WIC è qualsiasi articolo elencato nella lista degli alimenti approvati WIC dello Stato. Un articolo acquistato da WIC è un articolo presente nell’elenco degli alimenti approvati da WIC, acquistato con uno strumento alimentare WIC valido (ad es. voucher WIC, carta EBT, CVV WIC, ecc.). Per articolo SNAP si intende qualsiasi alimento o prodotto alimentare destinato al consumo domestico, secondo la definizione dell’USDA. Un articolo acquistato dallo SNAP è qualsiasi articolo acquistato con un sussidio SNAP.

  Come funziona coupon

Wiki couponing estremo

Se avete mai usato i coupon al supermercato, conoscete la routine. Si ritagliano i coupon da giornali e riviste, li si porta in negozio e li si usa per ottenere sconti su determinati prodotti. Un coupon equivale a denaro contante. Per esempio, se avete un buono sconto di 1,00 dollari su una scatola di cereali, la cassiera lo prende come se fosse denaro contante. Non è più così comune, ma alcuni negozi raddoppiano addirittura il valore nominale di un coupon.

Una volta che la cassiera accetta il buono, il negozio ha un problema. Ora ha un piccolo pezzo di carta che vale denaro contante, ma per ottenerlo il negozio deve spedire il coupon al produttore. Sul retro della maggior parte dei coupon, a caratteri cubitali, il produttore elenca l’indirizzo postale e dichiara che rimborserà al negozio una certa somma di denaro per l’elaborazione, in genere 8 centesimi per coupon. Riscuotere un coupon non sarebbe così grave se ce ne fossero pochi, ma le grandi catene alimentari ne raccolgono milioni. A quella scala, diventa un gran mal di testa! L’intero processo sembra irrimediabilmente antiquato, ma i coupon rimangono enormemente popolari ed è per questo che continuano. Un coupon è essenzialmente denaro gratuito, e il denaro gratuito è difficile da fermare…

Questo sito web utilizza i propri cookie per il suo corretto funzionamento. Facendo clic sul pulsante Accetta, l\\\'utente accetta l\\\'uso di queste tecnologie e il trattamento dei suoi dati per questi scopi.    Ulteriori informazioni
Privacidad