Come funzionano i coupon in america

admin
admin

Coupon supermercato usa

Ma stiamo parlando della vostra prozia Betty, che fa coupon da prima della Grande Depressione. La zia Betty ha insegnato a tutti noi il valore del risparmio di un dollaro o due solo facendo la spesa e non acquistando mai nulla senza un coupon (o un codice promozionale) in mano.

Mentre alcune persone sono disposte a dedicare 40 ore alla settimana per imparare a giocare con i coupon sperando di ottenere un rimborso, un doppio risparmio o di tornare a casa con cinque galloni di detersivo generico per il bucato, altre si limitano a fare shopping per ottenere sconti quando sono pronte a fare un acquisto.

Il couponing è l’atto di ricercare offerte e prezzi stracciati su beni e servizi tagliando gli annunci (da giornali e cataloghi), cercando codici promozionali online e a volte anche utilizzando misure estreme (come l’uso di coupon scaduti) per risparmiare alla cassa.

Ma se siete davvero estremi, probabilmente state rovistando nei cassonetti alla ricerca di quei piccoli biglietti d’oro (alias coupon). Altri potrebbero rubare il Penny Saver del vicino e chiedere spudoratamente i giornali indesiderati. Altri ancora potrebbero passare il loro tempo a cercare di trovare scappatoie nelle politiche sui coupon del loro negozio di alimentari. Quante volte si può usare questo coupon nella stessa transazione? Chiedere di un amico.

  Come funziona coupon groupon

Come funzionano i buoni sconto

Utilizzare i buoni sconto per risparmiare al supermercato non deve essere complicato. I consigli che seguono sono tra i più popolari per imparare a trovare rapidamente i coupon migliori e per sapere come e quando utilizzare i coupon per risparmiare al massimo.

Esistono molti tipi diversi di coupon e i negozi hanno politiche diverse per quanto riguarda le modalità di riscossione dei vari coupon. Comprendendo i diversi tipi di coupon e le politiche di riscossione dei coupon nella maggior parte dei negozi, gli acquirenti possono risparmiare di più.  Più gli acquirenti sono coinvolti nell’utilizzo di strategie di coupon per risparmiare al supermercato, più il processo diventa facile.

Con il declino dei negozi di alimentari che offrono il raddoppio dei coupon, l’abbinamento e l’impilamento dei coupon è un modo per compensare la perdita. L’abbinamento dei coupon non solo riduce il costo dei generi alimentari, ma aiuta anche gli acquirenti a risparmiare centinaia di dollari sugli acquisti in farmacia.

Quasi ogni volta che gli acquirenti possono raddoppiare il valore nominale di un coupon, si ottiene un risparmio significativo. Anche se i negozi di alimentari che offrono giornate con doppi coupon sono in forte calo, ci sono ancora negozi che lo fanno. Date un’occhiata all’elenco dei negozi che ancora raddoppiano i coupon e verificate se c’è un nome nell’elenco che ha sedi vicino a voi.

  Come funziona per stampare i coupon

Cos’è il couponing estremo e come funziona

Conoscere le politiche di accettazione dei coupon da parte dei negozi della propria zona è il modo migliore per trarre il massimo vantaggio dall’uso dei coupon per massimizzare i propri risparmi. Ogni negozio ha politiche sui coupon specifiche per la regione del paese in cui si trova.

Inoltre, l’interpretazione da parte dei dipendenti di una politica aziendale sui coupon può spesso influenzare il modo in cui i clienti possono riscuotere i coupon, anche all’interno della stessa catena di negozi situati nella stessa città e nello stesso stato. Per questo motivo i couponisti incoraggiano tutti i punti vendita ad avere politiche sui coupon molto specifiche e scritte in modo chiaro. Questo aiuta a eliminare le congetture sia per i clienti che per i dipendenti.

Esistono politiche comuni che regolano tutti i coupon legittimi prodotti e stampati su Internet e che la maggior parte dei negozi segue. Se un negozio non segue queste politiche, rischia di non essere rimborsato dal produttore per i coupon accettati.

La maggior parte dei negozi accetta i coupon del produttore che pubblicizzano prodotti gratuiti, ma i coupon stampati su Internet con la stessa offerta vengono spesso rifiutati. Quasi tutti i negozi rifiutano i coupon che offrono un prodotto gratuito senza acquisto, a meno che non si tratti di un coupon emesso dal negozio.

Quali Stati consentono il couponing estremo

Di solito i coupon sono emessi dai produttori di beni di consumo confezionati[1] o dai rivenditori, per essere utilizzati nei negozi al dettaglio come parte delle promozioni di vendita. Sono spesso distribuiti in modo capillare tramite posta, buste di coupon, riviste, giornali, Internet (social media, newsletter via e-mail), direttamente dal rivenditore e dispositivi mobili come i telefoni cellulari.

  Come funzionano i coupon fb per il cliente che acquista

Il New York Times ha riportato che “sono stati distribuiti più di 900 coupon di produttori” per famiglia e che “il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti stima che quattro famiglie su cinque utilizzino i coupon”.[2] “Solo il 4% circa” dei coupon ricevuti è stato riscattato.[2] I coupon possono essere indirizzati selettivamente ai mercati regionali in cui la concorrenza sui prezzi è grande.

Durante la grande carestia del 18 AH (638 d.C.), Umar, il secondo sovrano del Califfato islamico, introdusse diverse riforme, come l’introduzione di un razionamento del cibo attraverso l’uso di coupon, che venivano dati a chi ne aveva bisogno e potevano essere scambiati con grano e farina.[5]

Il “bicchiere gratuito di” della Coca-Cola, emesso nel 1888, è il primo coupon documentato.[6][7] I coupon venivano spediti ai potenziali clienti e inseriti nelle riviste. Si stima che tra il 1894 e il 1913 un americano su nove abbia ricevuto una Coca-Cola gratis, per un totale di 8.500.000 bevande gratuite. Nel 1895 la Coca-Cola era servita in tutti gli Stati Uniti[8].

Questo sito web utilizza i propri cookie per il suo corretto funzionamento. Facendo clic sul pulsante Accetta, l\\\'utente accetta l\\\'uso di queste tecnologie e il trattamento dei suoi dati per questi scopi.    Ulteriori informazioni
Privacidad