Dove trovare i coupon ridotti di manualmente

admin
admin

Buoni sconto

Offerte, coupon, sconti e affari. Arriverà il momento in cui la maggior parte dei commercianti online si troverà a dover decidere se offrire sconti, quando offrirli e quanto dovrebbero valere.

Esistono cento e uno modi per utilizzare vendite, offerte, sconti e deal per fidelizzare, acquisire e convertire i clienti. Vediamo di seguito alcune delle opzioni più diffuse, con un esempio per ciascuna di esse.

Si tratta di vendite tradizionali utilizzate per favorire le conversioni. Spesso queste vendite vengono utilizzate alla fine di un mese o di un trimestre per aumentare le entrate e raggiungere gli obiettivi aziendali. Gli sconti settimanali o mensili sono ottimi per essere utilizzati alla fine di un trimestre o di una stagione, soprattutto se avete bisogno di vendere le scorte stagionali per far posto a nuovi prodotti.

Se siete ancora nella fase di pre-lancio della vostra attività o magari state lanciando un nuovo prodotto, potete usare le offerte di pre-lancio per guidare il traffico e suscitare interesse, trasformando i nuovi clienti in clienti fedeli. Le offerte pre-lancio sono ottime per far conoscere il vostro marchio prima del lancio del vostro negozio o per promuovere nuovi prodotti.

Dosh

Tenete presente che la Federal Trade Commission (FTC) vieta i “precedenti confronti di prezzo” ingannevoli. Se pubblicizzate o promuovete articoli a prezzo scontato, è vostra responsabilità assicurarvi di rispettare le linee guida della FTC.

  Dove trovare coupon per ingressi gratuiti musei londra

Create sconti al netto delle imposte per cose come gli sconti del produttore e i rimborsi istantanei. Quando si applica uno sconto post-imposte, l’articolo scontato sarà comunque tassato al prezzo originale invece che al prezzo scontato.

È possibile impostare un valore massimo per uno sconto, per limitare l’importo totale scontato applicato a un acquisto. Se il cliente applica più sconti, il valore di sconto massimo si applicherà solo agli sconti con un valore di sconto massimo impostato.

È possibile creare sconti automatici per articoli specifici, categorie, quantità, offerte speciali giornaliere (come gli happy hour) o offerte a tempo limitato. È anche possibile impostare un requisito di spesa minima che il cliente deve soddisfare prima che venga applicato uno sconto.

Gli sconti automatici possono essere utilizzati in combinazione con altri sconti automatici. Ad esempio, è possibile creare uno sconto sulla quantità minima su base ricorrente o per un periodo di tempo limitato impostando lo sconto Imposta programma o Imposta intervallo di date.I membri del team con i permessi di sconto possono applicare manualmente uno sconto a una transazione. Se uno sconto manuale viene applicato al carrello, esso sovrascrive qualsiasi sconto automatico. Nota: gli sconti automatici non sono disponibili per le fatture Square.

  Dove trovare i coupon profumi in italia

Buono per la newsletter di Woocommerce

I codici coupon sono utilizzati con le regole di prezzo del carrello per applicare uno sconto quando vengono soddisfatte una serie di condizioni. Ad esempio, è possibile creare un codice coupon per un gruppo specifico di clienti o per chiunque effettui un acquisto superiore a un determinato importo. Per applicare il coupon a un acquisto, il cliente può inserire il codice coupon nel carrello, o eventualmente alla cassa del vostro negozio. Ecco alcuni modi per utilizzare i coupon nel vostro negozio:

I codici coupon possono essere inviati per e-mail o inseriti in newsletter, cataloghi e pubblicità. L’elenco dei codici coupon può essere esportato e inviato a una stampante commerciale. È anche possibile creare coupon in negozio con un codice a risposta rapida che gli acquirenti possono scansionare con i loro smartphone. Il codice QR può rimandare a una pagina del vostro sito con ulteriori informazioni sulla promozione.

La generazione di coupon di sconto è un’operazione asincrona, che viene eseguita in background, in modo da poter continuare a lavorare nell’Admin senza attendere il termine dell’operazione. Il sistema visualizza un messaggio al termine dell’operazione.

Codici promozionali popolari

Se avete mai usato i coupon al supermercato, conoscete la routine. Si ritagliano i coupon da giornali e riviste, li si porta in negozio e li si usa per ottenere sconti su determinati prodotti. Un coupon equivale a denaro contante. Per esempio, se avete un buono sconto di 1,00 dollari su una scatola di cereali, la cassiera lo prende come se fosse denaro contante. Non è più così comune, ma alcuni negozi raddoppiano addirittura il valore nominale di un coupon.

  Dove lo trovo il coupon per sisal

Una volta che la cassiera accetta il buono, il negozio ha un problema. Ora ha un piccolo pezzo di carta che vale denaro contante, ma per ottenerlo il negozio deve spedire il coupon al produttore. Sul retro della maggior parte dei coupon, a caratteri cubitali, il produttore elenca l’indirizzo postale e dichiara che rimborserà al negozio una certa somma di denaro per l’elaborazione, in genere 8 centesimi per coupon. Riscuotere un coupon non sarebbe così grave se ce ne fossero pochi, ma le grandi catene alimentari ne raccolgono milioni. A quella scala diventa un gran mal di testa! L’intero processo sembra irrimediabilmente antiquato, ma i coupon rimangono enormemente popolari ed è per questo che continuano. Un coupon è, essenzialmente, denaro gratuito, e il denaro gratuito è difficile da fermare…

Questo sito web utilizza i propri cookie per il suo corretto funzionamento. Facendo clic sul pulsante Accetta, l\\\'utente accetta l\\\'uso di queste tecnologie e il trattamento dei suoi dati per questi scopi.    Ulteriori informazioni
Privacidad