Quante imposte gravano gli zero coupons

admin
admin

Tassazione delle obbligazioni zero coupon

Quando una banconota o un’obbligazione a capitale fisso del Tesoro o un titolo protetto dall’inflazione del Tesoro (TIPS) viene spogliato attraverso il sistema di book-entry commerciale, ogni pagamento di interessi e di capitale diventa un titolo zero-coupon separato. Ogni componente ha un proprio numero identificativo e può essere detenuto o negoziato separatamente.

Ad esempio, un titolo del Tesoro a 10 anni dalla scadenza è composto da un unico pagamento di capitale, dovuto alla scadenza, e da 20 pagamenti di interessi, uno ogni sei mesi per una durata di 10 anni. Quando questo titolo viene convertito in forma STRIPS, ciascuno dei 20 pagamenti di interessi e del capitale diventa un titolo separato.

I componenti STRIPS possono essere riassemblati in un titolo completamente costituito nel sistema contabile commerciale. Per ricostituire un titolo, un istituto finanziario o un intermediario di titoli di Stato deve procurarsi la componente di capitale appropriata e tutte le componenti di interesse non scadute. Le componenti di capitale e di interesse devono essere di importo minimo o multiplo appropriato affinché il titolo possa essere ricostituito.

Fondi obbligazionari zero coupon

Alamo Capital è specializzata negli investimenti in obbligazioni zero coupon dal 1987. Gestiamo un trading desk interno sul reddito fisso che mantiene un inventario competitivo di obbligazioni zero coupon, fornendo ai nostri investitori l’accesso ai mercati primari e secondari e alle offerte disponibili elencate nel nostro Bond On-Line Trading System (B.O.L.T.S.™).

  Come si calcola il prezzo di uno zero coupon

Un’obbligazione zero coupon è un’obbligazione che non paga interessi per tutta la durata del titolo.  Chiamate anche “discount bond”, gli investitori acquistano le obbligazioni zero coupon con un forte sconto rispetto al valore nominale dell’obbligazione, ovvero l’importo che l’obbligazione varrà alla scadenza.  Invece di ricevere pagamenti regolari di cedole o interessi, il possessore dell’obbligazione riceve l’intero valore nominale dell’obbligazione alla scadenza, che include gli interessi maturati durante il ciclo di vita dell’obbligazione.

Le obbligazioni zero coupon sono emesse da diverse fonti, tra cui agenzie governative statali e locali, singole società e il Tesoro degli Stati Uniti.  Le obbligazioni zero coupon sono soggette a imposte sulle plusvalenze e alcune obbligazioni zero coupon richiedono agli investitori di pagare le imposte sugli interessi figurativi che maturano ogni anno sulle obbligazioni, anche se tali interessi non vengono pagati fino alla scadenza (come parte del valore nominale delle obbligazioni). Le obbligazioni municipali zero coupon e un gruppo selezionato di obbligazioni zero coupon emesse da società, tuttavia, possono essere esenti da imposte.

  Come si ottiene il rendimento zero coupon bond

Titoli di Stato zero-coupon

Sono previste le aliquote WHT di legge sui pagamenti di dividendi, interessi e royalty effettuati da società dei territori WWTS a residenti e non residenti. Gli accordi di doppia imposizione tra i territori spesso prevedono aliquote WHT ridotte. Per informazioni più dettagliate, consultare i riepiloghi dei territori.

I dividendi e le royalties sono tassati al 10% e l’imposta viene trattenuta alla fonte dall’ente pagatore in Angola. Gli interessi sui prestiti concessi da terzi o dagli azionisti sono soggetti a un’imposta sui redditi da capitale rispettivamente del 15% e del 10%.

Residente: 0 / 0 / 0 (si noti che si applica un’aliquota del 49% nel caso di interessi e di alcuni dividendi per i quali non viene citato il numero di pratica fiscale del pagatore); non residenti: 30 / 10 / 30 (si noti che possono essere applicate alcune esenzioni).

Residente nell’UE: 0 (se pagati a una società dell’UE) / 10 (0 se pagati a una società associata ai sensi delle norme UE su interessi e royalties introdotte nel diritto nazionale) / 10 (0 se pagati a una società associata ai sensi delle norme UE su interessi e royalties introdotte nel diritto nazionale);Non residenti: 5 / 10 / 10

Le obbligazioni zero coupon sono emesse a quale tasso

Un’obbligazione zero coupon, nota anche come “accrual bond”, è un titolo di debito che non paga interessi, ma che viene scambiato con un forte sconto, generando un profitto alla scadenza, quando l’obbligazione viene rimborsata per il suo intero valore nominale.

  Con l acquisto di un obbligazioni zero coupon

Alcune obbligazioni sono emesse come strumenti zero-coupon fin dall’inizio, mentre altre si trasformano in strumenti zero-coupon dopo che un istituto finanziario le priva delle cedole e le riconfeziona come obbligazioni zero-coupon. Poiché offrono l’intero pagamento alla scadenza, le obbligazioni zero coupon tendono a fluttuare nel prezzo, molto più delle obbligazioni con cedola.

Un’obbligazione è un portale attraverso il quale una società o un ente governativo raccoglie capitali. Quando le obbligazioni vengono emesse, gli investitori le acquistano, agendo di fatto come prestatori dell’ente emittente. Gli investitori ottengono un rendimento sotto forma di cedole, che vengono pagate semestralmente o annualmente per tutta la durata dell’obbligazione.

Ma non tutte le obbligazioni prevedono il pagamento di cedole. Quelle che non lo sono vengono definite obbligazioni a cedola zero. Queste obbligazioni sono emesse con un forte sconto e rimborsano il valore nominale alla scadenza. La differenza tra il prezzo di acquisto e il valore nominale rappresenta il rendimento dell’investitore. Il pagamento ricevuto dall’investitore è pari al capitale investito più gli interessi maturati, composti semestralmente, a un rendimento stabilito.

Questo sito web utilizza i propri cookie per il suo corretto funzionamento. Facendo clic sul pulsante Accetta, l\\\'utente accetta l\\\'uso di queste tecnologie e il trattamento dei suoi dati per questi scopi.    Ulteriori informazioni
Privacidad